Strumenti
Accedi
  1. Home
  2. Proteggere PDF
  3. Come proteggere PDF
  4. Come creare una password sicura alla vecchia maniera
protect-large@2x

Come creare una password sicura alla vecchia maniera

di Hung Nguyen

Puoi anche leggere questo articolo in Tedesco, Inglese, Spagnolo, Francese e Portoghese.

Creare una password efficace, sicura e facile da ricordare non è difficile. Leggi la nostra guida per scoprire come.

Al giorno d’oggi, impostare una password sicura non è particolarmente difficile. I telefoni cellulari permettono di inserire password a sei cifre o di personalizzarle con combinazioni alfanumeriche. Per quanto riguarda i portali online, si possono usare i software per la gestione di password o anche un generatore di password casuali ma forti.

Tuttavia, questi tool online hanno spesso due difetti:

  1. Queste password sono lunghe, sicure, ma non sono facili da ricordare.
  2. Questi servizi potrebbero non essere sempre disponibili.
2021-11-01  - Come creare una password sicura alla vecchia maniera

Le password sicure sono fantastiche, ma una che si riesce a ricordare è anche meglio.

Una situazione in cui potresti ritrovarti è la seguente: devi proteggere un documento in PDF con una password. Il nostro popolare tool per proteggere PDF ti permette di bloccare i tuoi file PDF con una password quasi indistruttibile! L’unico svantaggio? Te la devi ricordare! Abbiamo dunque raccolto un po’ di consigli utili per aiutarti a impostare la password più sicura possibile, in pochi secondi.

Consigli di base per impostare una password sicura

 

Essere brevi e concisi può essere un pregio, ma non quando si tratta di password

Per avere una password sicura, assicurati che sia composta almeno da 10 caratteri. Includi numeri, lettere maiuscole e minuscole e, naturalmente, simboli.

Non riutilizzare mai le password

Non farlo! Questa abitudine è la ragione per cui così tante persone subiscono attacchi hacker al giorno d’oggi.

Sappiamo che è difficile ricordare decine di password per ciascun account e che è difficile resistere alla tentazione di riutilizzarle.

Perché è importante non farlo? Perché se si subisce una violazione in uno qualsiasi degli account secondari, se ne mettono di fatto a rischio molti altri.

Pescare dal dizionario è inutile

Potresti essere tentato di aprire un caro vecchio dizionario e scegliere una parola a caso come password. Anche se si tratta di una parola di uso comune, potrebbe essere in ogni caso difficile da ricordare.

Non usare le tue informazioni personali

Non usare la tua data di nascita. Non usare nemmeno la data di nascita dei tuoi genitori, fratelli, cugini di primo, secondo o terzo grado e nemmeno quella del gatto! Se proprio devi farlo, utilizza un’informazione che nessun’altro conosce, ad esempio la data del tuo ultimo trasloco. Inoltre, assicurati che sia integrata all’interno di una password più lunga e che le altre parole chiave o gli altri numeri non siano in relazione a questa informazione.

Non usare caratteri comunemente usati in sostituzione di altri

Non siamo più all’inizio del millennio. Non sostituire le o con degli zero e le elle con delle i maiuscole. Davvero! Le password che potevano essere sicure ai tempi, al giorno d’oggi risultano vulnerabili. Ci sono applicazioni per craccare le password che possono riconoscere anche le cosiddette “leetspeak” password, ossia quelle che contengono questi caratteri sostitutivi.

Testa l’efficacia della tua password

Quanto è efficace la tua password? Molti servizi online gratuiti ti svelano quanti anni impiegherebbe un computer a decifrare la tua password. Ingegnoso, no?

2021-11-01 - Come creare una password sicura alla vecchia maniera - password

Di certo non si tratta di una password sicura.

Guida avanzata all’impostazione di una password sicura e facile da ricordare

 

Ecco un trucco da seguire per creare una password sicura: scegli una frase che ti è familiare, ma di cui nessuno è a conoscenza. Puoi usare la citazione, il testo della canzone o lo slogan che ami di più. Ciò che preferisci. Poi prendi i caratteri all’inizio di ciascuna parola che compone la frase e uniscili. Puoi anche usare il carattere finale o, se preferisci, i primi due caratteri. Ad esempio, prendi il footer in calce alle pagine del nostro sito web: © 2021 Smallpdf AG - Made with ♥ for the people of the internet. Prendendo le iniziali di ogni parola, la password risultante sarebbe "2SAMwlftpoti". Se invece scegli l'ultimo carattere, compreso il punto, la password sarebbe "8fHehereefrt.”. Oppure, prendendo i primi due caratteri, sarebbe "20SmAgMawilofothpeofthin".

Secondo How Secure Is My Password, un computer impiegherebbe:

3 MILA anni a decifrare la prima password

5 MILIONI di anni a craccare la seconda

408 OTTILIONI di anni a individuare l’ultima

Piuttosto efficace, se vuoi la nostra opinione!

Se ti stai chiedendo che cosa ha ispirato questo articolo, dai un’occhiata al nostro tool per proteggere PDF e metti in pratica le nuove conoscenze acquisite: imposta una password unica e facile da ricordare per i tuoi file!

Non ti fidi della tua memoria? Abbiamo anche uno strumento per sbloccare i PDF, per garantire maggiore sicurezza per i tuoi file! Blocca il tuo PDF e rendilo read-only per evitare che venga copiato o modificato. Se punti a un livello di sicurezza ancora maggiore, cripta il tuo PDF per impedire accessi non autorizzati al tuo file.

Grazie a una semplice interfaccia drag-and-drop, il nostro tool ti consente di lavorare al tuo documento con facilità. Non ti preoccupare, i tuoi file sono protetti con la crittografia TLS e vengono rimossi dai nostri server dopo un’ora.

Buona creazione!

2018-10-22 - Come creare una password sicura alla vecchia maniera - Come impostare una password sicura per i file PDF, con Smallpdf

Come impostare una password sicura per i tuoi file PDF, con Smallpdf. :).

Articolo tradotto e adattato in italiano da Giuliana

Hung Nguyen
Hung Nguyen
Senior Growth Marketing Manager